Isolamento per un domani migliore

 Policy e condizioni di vendita

Condizioni generali di vendita

 

1. Prezzi

 

I prezzi e le condizioni di fornitura riportate nei listini prezzi disponibili su questo sito sono valide per i materiali forniti e fatturati dalla URSA Italia S.r.l.
Tali prezzi si intendono per merce resa a vagone completo, franco stazione ferroviaria di arrivo, oppure ad autotreno completo, franco destino, I.V.A. esclusa.
URSA Italia S.r.l. si riserva la facoltà di modificare in qualsiasi momento e senza preavviso i prezzi e le altre condizioni di fornitura indicate (gamma prodotti, dimensioni, imballi, unità minime di ordine, logistica, ecc.).

 

2. Ordini

 

Gli ordini debbono essere trasmessi per iscritto con tutte le indicazioni necessarie per l’espletamento della fornitura che è, in ogni caso, subordinata alla conferma dell’ordine da parte di URSA Italia S.r.l. La trasmissione dell’ordine comporta, automaticamente da parte dell’Acquirente, l’accettazione integrale delle condizioni generali di vendita di URSA Italia S.r.l.
I prezzi fatturati saranno quelli del Listino in vigore al momento della spedizione del materiale.

 

3. Consegne

 

I termini di consegna proposti debbono considerarsi indicativi anche se URSA Italia S.r.l. si impegna ad effettuare le consegne nei tempi richiesti, comunque in funzione delle possibilità di produzione e disponibilità di magazzino.
URSA Italia S.r.l. non si assume in ogni caso alcuna responsabilità per eventuali danni derivanti da ritardate consegne.

 

4. Spedizioni

 

Le spedizioni si effettuano a rischio e pericolo dell’Acquirente anche se il materiale è venduto franco destino: URSA Italia S.r.l. non si assume pertanto alcuna responsabilità per danni e/o ammanchi che potrebbero verificarsi durante il trasporto.
La consegna del materiale è prevista per carichi completi, con un solo scarico; altri casi debbono essere esplicitamente concordati e l’Acquirente si farà carico dei maggiori oneri derivanti.

 

5. Condizioni di pagamento

 

Il pagamento delle forniture deve essere fatto direttamente a URSA Italia S.r.l. Via Paracelso, 16 - 20864 Agrate Brianza (MB) conformemente alle condizioni pattuite, cioè quelle riportate nella conferma d’ordine ed in fattura.
Il ritardo nel pagamento delle fatture autorizza URSA Italia S.r.l. ad addebitare all’Acquirente (senza pregiudizio di altre azioni), a partire dal giorno della loro scadenza, gli interessi di mora corrispondenti al tasso determinato in misura pari al saggio di interesse del principale strumento di rifinanziamento della Banca Centrale Europea, maggiorato di sette punti percentuali, cosi come precisato all’art. 5 del D.L. 231 del 9/10/2002.
Nel caso in cui emergano informazioni negative sull’Acquirente (protesti, atti esecutivi, variazioni dello stato patrimoniale, ecc), URSA Italia S.r.l. è autorizzata a considerate tutti i pagamenti in essere come esigibili immediatamente qualunque sia la scadenza, oppure a pretendere particolari garanzie sui pagamenti a venire (art. 11876 C.C.).

 

6. Vizi e difformità

 

Con la trasmissione dell’ordine, l’Acquirente dichiara tacitamente di conoscere le caratteristiche dei prodotti acquistati e le modalità per l’idoneo immagazzinamento ed impiego: solleva pertanto URSA Italia S.r.l. da qualsiasi responsabilità derivante dalla inosservanza delle citate regole. L’Acquirente ha l’obbligo di verificare la qualità del materiale al momento della consegna, indicando subito nella relativa bolla (che dovrà poi essere sottoscritta dall’autista), eventuali vizi, difetti ed ammanchi riscontrati. Dovrà poi farne oggetto di una comunicazione scritta indirizzata a URSA Italia S.r.l. entro 8 giorni dalla data del ricevimento del materiale, oltre i quali il reclamo non potrà essere preso in considerazione.
URSA Italia S.r.l. non risponde in ogni caso dei danni derivanti dall’uso improprio e/o dalla messa in opera di materiali difformi o viziati.

 

7. Uso di notizie sull’Acquirente

 

URSA Italia S.r.l. si riserva la facoltà di comunicare a terzi notizie ed informazioni riguardanti l’Acquirente, al fine di assicurare i propri crediti.

 

8. Solve et repete

 

L’Acquirente non potrà iniziare alcuna azione in giudizio, se non darà prova di aver eseguito le sue obbligazioni ed in particolare quella relativa al pagamento integrale delle forniture.

 

9. Foro competente

 

Per qualsiasi controversia fra le parti, nessuna esclusa, sarà competente esclusivamente il foro di Monza (MB).

 

10. Politica di Sanzioni Commerciali Clienti

 

URSA si impegna a condurre tutti gli aspetti delle sue attività nel rispetto dei più elevati standard legali ed etici ha adottato una presente Politica di Sanzioni Commerciali Clienti, che formalizza la nostra proibizione in merito a interazioni commerciali con clienti organizzati ai sensi delle leggi di alcuni paesi o altrimenti inclusi in alcune liste di restrizione. Nessuna società URSA si impegnerà direttamente (società Ursa stessa) o indirettamente (autorizzando distributori, agenti o terzi) in attività o trattative con clienti potenziali (singoli o enti) in paesi citati (collettivamente, Paesi in Lista Nera) nell’Appendice B del documento, disponibile per il download al link http://www.ursa.it/it-it/policy-condizioni-vendita/pagine/politica-sanzioni-commerciali-clienti.aspx