Pareti controterra

Il mancato o non corretto isolamento delle pareti controterra potrebbero portare alla formazione di ponti termici e alle problematiche ad essi correlati, come:

  • fenomeni di condensa
  • muffe ed efflorescenze
  • perdita di confort abitativo.

Oltre ad avere ottime prestazioni termiche,, l’isolante più idoneo per questa applicazione deve essere in grado di garantire molteplici vantaggi da un punto di vista fisico e tecnico:

  • alta resistenza alla compressione nel breve e nel lungo periodo
  • resistenza nel tempo e imputrescenza
  • basso assorbimento d’acqua sia per immersione e sia per diffusione
  • resistenza ai cicli di gelo-disgelo.I prodotti isolanti URSA in polistirene estruso sono la scelta ideale per questa applicazione perché sono in grado di garantire eccellenti prestazioni termiche, ridotto assorbimento d’acqua e elevata resistenza alla compressione nel breve e nel lungo periodo.